Ginseng - Tutto sugli effetti, effetti collaterali, ingredienti e altro ancora

 Ginseng - Seit Jahrhunderten hilft es Menschen

Ginseng – un'erba medicinale che è stata utilizzata nella medicina tradizionale cinese e coreana per migliaia di anni ed è ancora oggi molto popolare.

Il Ginseng ha una lunga lista di vantaggi e ha trovato la sua strada verso l'Europa nel 17° secolo. Oggi, grazie al suo effetto scientificamente provato, l'erba medicinale è considerata un farmaco ufficiale ed è liberamente disponibile.  

In questo articolo vi diamo una panoramica completa. Allora, cosa può fare il ginseng?  

Che cosa è il ginseng?

Der Ginseng Wurzel werden viele positive Effekte zugesprochen

Ginseng è il nome di una pianta che cresce principalmente in Corea, Cina e Siberia. Per essere preso come rimedio, la corteccia esterna della radice e in alcuni casi le bacche di ginseng sono rimosse, anche se si è constatato che la maggior parte dei principi attivi si trovano nella corteccia esterna della radice.  

È interessante notare che la pianta è oggicoltivata anche in America. 

Nella regione asiatica intorno alla Cina e alla Corea, il ginseng gode di un'eccellente reputazione ed è considerato un simbolo di salute, forza e vita. Il valore era a volte così alto che l'estratto e le radici erano ancora più preziosi dell'oro.  

In breve:

Il ginseng è un'erba medicinale che proviene dall'Asia e ha un grande valore nella medicina tradizionale cinese (MTC). È riconosciuta come medicina e il suo modo d'azione è stato scientificamente provato.

Perché dovrei prendere il ginseng? - tutti i vantaggi in sintesi  

L'elenco dei vantaggi è lungo - e questo fa del ginseng una delle piante medicinali più interessanti del pianeta. Soprattutto il modo in cui funziona è straordinario ed è ancora oggi incomprensibile per alcuni medici tradizionalisti.  

Il Ginseng aiuta con lo squilibrio fisico  

Secondo la MTC, uno squilibrio fisico è l'origine di qualsiasi malattia. Questo squilibrio è causato da tensioni, sovraccarichi, disproporzioni e molto altro ancora.  

Tuttavia il ginseng è considerato un adattogeno, il che significa che non cura direttamente una malattia, ma permette al corpo di agire contro le malattie stesse - aiutando le persone ad aiutare se stesse.  

Questo "aiuto all'auto-aiuto" è il risultato di tre effetti principali: Antinfiammatorio, antispasmodico e ipotensivo. Grazie a queste proprietà, il corpo stesso può avviare un processo di guarigione e rafforzare il proprio sistema immunitario.  

Inoltre, l'erba medicinale raggiunge un beneficio diverso per ogni persona, che è dimostrato dalle diverse sottospecie ginsenosidi (ingredienti principali del ginseng). Dei circa 100 ginsenosidi studiati, due sono situati nello stesso impianto ma lavorano in direzioni opposte. Ginsenoside Rg1 aumenta la pressione sanguigna e stimola la circolazione. Il ginsenoside Rb2, invece, abbassa la pressione sanguigna e ha un effetto calmante sulla circolazione.  

Come esattamente il ginseng influisce su di voi dipende in gran parte dalla direzione in cui lo squilibrio del vostro corpo oscilla e di quale sostegno avete bisogno in quel particolare momento. Non solo i vari effetti dei ginsenosidi sono responsabili di questo, ma anche il fatto che questi ginsenosidi si legano in modo non specifico ai recettori del corpo e hanno sempre bisogno di un secondo stimolo da parte di una sostanza messaggera del corpo per ottenere l'effetto finale.  

Così il corpo mostra il ginseng con i relativi propri processi dove ha bisogno di aiuto. Poiché il nostro organismo è molto complesso, questa caratteristica del ginseng è probabilmente una delle più importanti per garantire una migliore salute a breve e lungo termine. 

Il Ginseng rallenta il processo di invecchiamento e accelera il processo di rigenerazione.  

Il Ginseng è un antiossidante molto potente che agisce contro i radicali liberi. Queste entrano nel nostro corpo attraverso lo stress, le tossine ambientali, il cibo scadente e i batteri ostili. Sono i radicali liberi che alla fine consumano il nostro corpo. Più antiossidanti abbiamo, meglio siamo protetti dai radicali, il che significa che invecchiamo più lentamente e che i processi corporei, compresa la rigenerazione, funzionano più efficacemente.  

Il ginseng aumenta il flusso sanguigno (abbassando la pressione sanguigna, proteggendo il cuore) 

I ginsenosidi Rg3, Rb1, insieme ai corrispondenti messaggeri fisici, hanno un'influenza sui canali ionici del calcio e del potassio (transizione tra neuroni), che porta alla dilatazione dei vasi sanguigni e al rilassamento dei muscoli. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/p... style="font-weight: 400;"> (1)

Questo rilassamento e la contemporanea dilatazione dei vasi sanguigni si traduce in una riduzione della pressione sanguigna e quindi in una riduzione della sensazione di stress. Se il battito cardiaco è a bassa frequenza durante questo periodo, anche i muscoli del cuore sono rilassati https://www.ncbi.nlm.nih.gov/p... (2)

Il ginseng può aumentare la potenza  

Gli studi hanno dimostrato che i ginsenosidi (appartenenti alla famiglia delle saponine) possono aumentare la libido sia negli uomini che nelle donne. Tuttavia questo non è legato ad un'influenza sulla produzione di ormoni sessuali, ma piuttosto all'aumento del flusso sanguigno ai genitali. Anche gli uomini beneficiano di un'erezione più dura grazie a una migliore circolazione e vasodilatazione.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/p... style="font-weight: 400;"> (3)
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/p... style="font-weight: 400;"> (4) 
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/p... style="font-weight: 400;"> (5) 

Il Ginseng riduce i livelli di ansia e stress  

I ginsenosidi RC e Rf, che si legano ai recettori del GABA e della glicina e ne attivano la produzione, ne sono responsabili. Entrambi gli ormoni hanno un effetto calmante e riducono l'eccitazione neuronale. Questo riduce l'ansia e la tensione psicologica.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/p... style="font-weight: 400;"> (6) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/p... style="font-weight: 400;"> (7) 

In relazione a ciò, aiuta anche la riduzione della produzione di ormoni NMDA nel corpo, che è responsabile della sensazione di ansia.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/p... style="font-weight: 400;"> (8) 

Questa interazione mostra abbastanza precisamente come il ginseng agisce come un adattogeno e permette al corpo di eseguire meglio i propri processi per guarire se stesso. 

Il ginseng può aumentare l'attività cerebrale e facilitare l'apprendimento.  

Un altro contenuto scoperto pochi anni fa è responsabile di una migliore performance di apprendimento: la gintonina. Questo ha la capacità di migliorare la trasduzione del segnale delle cellule nervose. Questo processo è essenziale per l'apprendimento poiché le sinapsi si collegano in questo modo.  

Uno studio sui topi ha anche scoperto che l'ippocampo (regione di apprendimento del cervello) è stato stimolato dalla gintonina e che la crescita dei nervi è aumentata.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/p... style="font-weight: 400;"> (9) 

Il ginseng può aiutare ad abbassare i livelli di zucchero nel sangue

In un altro studio è stato dimostrato che l'assunzione di ginseng ha un effetto positivo sul livello di zucchero nel sangue estraendo il glucosio dal sangue attraverso la sostanza messaggera GLUT4 e trasportandolo nelle cellule muscolari. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/p... style="font-weight: 400;"> (10) 

Questo spiega, tra l'altro, perché il ginseng ha un effetto calmante ed energizzante perché mantiene costante il nostro livello energetico.  

Il Ginseng può aiutare con l'arteriosclerosi

Il Ginseng agisce in tre modi diversi affinché i sintomi dell'arteriosclerosi possano essere ridotti. Da un lato riduce la pressione sanguigna, dall'altro assicura una migliore attività cardiaca attraverso la vasodilatazione e, dall'altro, liquefa il sangue e lo rende più flessibile. Ciò significa che si sviluppano meno grumi e il sangue scorre molto più facilmente attraverso le vene già costrette. 

Tuttavia il ginseng non può curare la malattia stessa. A tal fine, un'alimentazione ottimale è ovviamente essenziale per prevenire o addirittura ridurre ulteriormente la calcificazione delle vene.  

Il Ginseng aiuta a prendere un respiro profondo  

Il Ginseng accumula ossigeno nel sangue e rafforza i muscoli, specialmente quelli polmonari. Inoltre, può essere respirato con meno sforzo e una maggiore concentrazione di ossigeno raggiunge il sangue.  

In questo modo, la vita è resa più facile quando le funzioni polmonari sono scarse e il corpo ha l'opportunità di guarire più velocemente e meglio grazie alla maggiore fornitura di ossigeno.  

Il ginseng può aumentare la fertilità  

Non solo la libido, ma anche la qualità dello sperma può migliorare con l'aiuto del ginseng. Uno studio ha trovato che negli uomini a cui è stata diagnosticata una carenza di sperma, sia il numero che la motilità dello sperma sono migliorati quando è stato somministrato il ginseng.  

Quanto grave possa essere il problema dell'infertilità non è ancora chiaro oggi. È un fatto che in ogni caso ci deve essere una produzione di base di spermatozoi e che il ginseng può solo migliorare la sua qualità.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/p... style="font-weight: 400;"> (11) 

In breve:

Il ginseng aiuta nei seguenti settori::

  • Squilibrio fisico
  • Rigenerazione più veloce
  • Rallentare il processo di invecchiamento
  • Abbassare la pressione sanguigna
  • Promozione della potenza
  • Il ginseng aiuta contro la paura
  • Il ginseng riduce i livelli di stress
  • Contribuisce a migliorare le prestazioni del cervello
  • Abbassa il livello di zucchero nel sangue
  • Aiuta l'arteriosclerosi
  • Porta pace e tranquillità
  • Benefico per la libido

Chi trae beneficio dall'assunzione di ginseng?  

I molti vantaggi rendono chiaro che il ginseng è un supplemento dietetico quotidiano ragionevole per tutti.  

Ti senti esausto e stanco? Allora prova il ginseng!  

Avete seri problemi di diabete, malattie cardiovascolari e cancro? Allora usi il ginseng come supporto supplementare!   

Soffre di problemi di potenza legati allo stress e vuole avere un'erezione più dura? Il Ginseng può anche aiutare qui!  

Inoltre è estremamente utile l'uso del ginseng come stimolatore quotidiano del cervello e delle prestazioni. Se avete un alto rendimento sul lavoro e dovete sforzare la testa, il ginseng è l'ideale per voi! A proposito: gli effetti collaterali del ginseng se dosato correttamente non sono noti, nonostante i molti studi al riguardo.

In breve:

Il ginseng è utile per molte persone che si sentono male, vogliono combattere i sintomi dell'invecchiamento e sostenere il corpo e la mente.

Quali sono gli ingredienti principali del ginseng?

Quali sono gli ingredienti principali del ginseng?

Nel corso del testo è già diventato chiaro che due ingredienti sono responsabili di effetti incredibilmente versatili e forti. Questi sono i ginsenosidi e la gintonina. Esistono, tuttavia, fino a 100 forme diverse di ginsenosidi, che hanno tutte la proprietà di legarsi in modo non specifico ai nostri recettori e di reagire sempre con una sostanza messaggera prodotta dal corpo. Questo li rende così flessibili e utili per dare al nostro corpo esattamente ciò di cui ha bisogno.  

A seconda di quale bacino di ginsenoside a quale recettore si producono altri effetti. 

La gintonina, tuttavia, agisce in modo molto specifico sui neuroni e si traduce sempre in una migliore trasmissione del segnale tra i canali dei neuroni. Più attenzione, migliori prestazioni cognitive e una più intatta interazione delle funzioni corporee sono il risultato.  

Tuttavia il ginseng apporta anche altre sostanze come l'olio essenziale, minerali e vitamine. L'olio essenziale è, tuttavia, molto probabilmente associato con l'effetto curativo sulle cellule tumorali. Il suo scopo è anche quello di migliorare la scorrevolezza del sangue e quindi di ridurre il rischio di arteriosclerosi, infarto e ictus.  

Un certo numero di oligoelementi essenziali ammontano a: 

  • vitamina C  
  • sodio  
  • magnesio  
  • fosforo  
  • potassio  
  • calcio  
  • ferro  
  • zincato  
  • Rame  
  • selenio  
  • B Vitamine  
  • Uvm.  

A cosa devi fare attenzione quando compri il ginseng?  

Non tutto il ginseng è lo stesso. Non tutti i luoghi di origine offrono la stessa qualità e non tutti i produttori sono seri. Inoltre, per ottenere il massimo effetto, è necessaria la più alta percentuale possibile di ginsenosidi. Quindi, prima di ordinare il prodotto, prestare sempre attenzione ai seguenti criteri.  

Massimo contenuto di ginsenoside possibile  

Per ottenere i migliori risultati, il vostro ginseng dovrebbe contenere un minimo di 1.5-2% di ginsenosidi - preferibilmente anche di più!  

Ginseng coreano  

Si distingue tra ginseng cinese, coreano e siberiano. C'è anche la forma giapponese. In molti studi, il ginseng coreano ha dimostrato di essere il più efficace e dovrebbe quindi essere preferito. Anche il ginseng siberiano è completamente privo di ginsenosidi e quindi non è una buona scelta!  

capsula o radice intera  

Il ginseng coreano è assunto solitamente in forma di capsula perché è il modo più facile di assumerlo e si utilizza l'estratto altamente efficace. Le radici, d'altra parte, devono prima essere trasformate in una tintura o tè versandovi sopra acqua calda. Ciò riduce l'efficacia di alcuni punti percentuali.  

Consigliamo sempre la forma della capsula e dell'estratto per ottenere il massimo effetto!  

Purezza assoluta  

Evitare i prodotti misti (il ginseng è abbastanza forte) e assicurarsi sempre che non vengano utilizzati riempitivi a buon mercato. Il ginseng dovrebbe essere disponibile in qualità biologica e provenire da un produttore tedesco. Ciò può infatti garantire il rispetto delle linee guida tedesche in materia di droga. . 

Se il ginseng rosso o bianco non importa  

La differenza tra il ginseng rosso e bianco è che nella forma rossa è stato utilizzato un metodo a vapore per una maggiore durata di conservazione. Come risultato, alcuni ingredienti sono meno abbondanti, mentre altri sono più utilizzabili per il corpo. 

Suggerimento: Si dice che il ginseng rosso è più forte nelle malattie, mentre il ginseng bianco agisce meglio come stimolante.  

In breve:

Attenzione quando si acquista:

  • La proporzione di ginsenoidi
  • L'origine
  • Acquista capsule
  • La purezza

Il nostro ginseng nella più alta qualità e massima efficacia 

Nel selezionare il nostro prodotto del ginseng, abbiamo prestato attenzione alla massima qualità. Il rivenditore è tedesco, il che significa che le linee guida tedesche in materia di droga sono rispettate. Inoltre, si tratta di puro estratto di corteccia di radice di ginseng coreano con un contenuto di ginsenoside dell'8% - che è quasi 4 volte superiore a quanto previsto dalla situazione giuridica tedesca e svizzera!  

Il nostro estratto di ginseng offre:  

  • Il miglior rapporto qualità-prezzo  
  • 8% Contenuto di Ginsenoside  
  • Qualità del produttore tedesco
  • Soddisfacimento dei requisiti tedeschi per gli integratori alimentari

Consegniamo anche il tuo estratto di ginseng in modo rapido e ben confezionato entro 2-3 giorni!  

Conclusione  

Il Ginseng è un vero tuttofare e offre una serie di vantaggi per tutti. Speriamo che questo articolo informativo possa aiutarvi.  

Vi auguriamo tanto divertimento e più energia con il nostro estratto di ginseng!  

Abbiamo suscitato il vostro interesse per il ginseng? Hai voglia di provarlo da solo? Allora clicca qui ora e ordina oggi stesso!  

Studi utilizzati in questo testo

  1. Li Z, Chen X, Niwa Y, Sakamoto S, Nakaya Y. Involvement of Ca2+ -activated K+ channels in ginsenosides-induced aortic relaxation in rats. Journal of cardiovascular pharmacology. 2001 Jan;37(1):41-7. PubMed PMID: 11152372.
  2. Jeon BH, Kim CS, Kim HS, Park JB, Nam KY, Chang SJ. Effect of Korean red ginseng on blood pressure and nitric oxide production. Acta pharmacologica Sinica. 2000 Dec;21(12):1095-100. PubMed PMID: 11603282
  3. Kim HJ, Woo DS, Lee G, Kim JJ. The relaxation effects of ginseng saponin in rabbit corporal smooth muscle: is it a nitric oxide donor? British journal of urology. 1998 Nov;82(5):744-8. PubMed PMID: 9839593
  4. 60. Jang DJ, Lee MS, Shin BC, Lee YC, Ernst E. Red ginseng for treating erectile dysfunction: a systematic review. British journal of clinical pharmacology. 2008 Oct;66(4):444-50. PubMed PMID: 18754850. Pubmed Central PMCID: 2561113. 
  5. 61. Choi YD, Park CW, Jang J, Kim SH, Jeon HY, Kim WG, et al. Effects of Korean ginseng berry extract on sexual function in men with erectile dysfunction: a multicenter, placebo-controlled, double-blind clinical study. International journal of impotence research. 2013 Mar-Apr;25(2):45-50. PubMed PMID: 23254461
  6. Choi SE, Choi S, Lee JH, Whiting PJ, Lee SM, Nah SY. Effects of ginsenosides on GABA(A) receptor channels expressed in Xenopus oocytes. Archives of pharmacal research. 2003 Jan;26(1):28-33. PubMed PMID: 12568354
  7. Noh JH, Choi S, Lee JH, Betz H, Kim JI, Park CS, et al. Effects of ginsenosides on glycine receptor alpha1 channels expressed in Xenopus oocytes. Molecules and cells. 2003 Feb 28;15(1):34-9. PubMed PMID: 12661758
  8. Kim JH, Cho SY, Lee JH, Jeong SM, Yoon IS, Lee BH, et al. Neuroprotective effects of ginsenoside Rg3 against homocysteine-induced excitotoxicity in rat hippocampus. Brain research. 2007 Mar 9;1136(1):190-9. PubMed PMID: 17239831.
  9. Kim HJ, Shin EJ, Lee BH, Choi SH, Jung SW, Cho IH, et al. Oral Administration of Gintonin Attenuates Cholinergic Impairments by Scopolamine, Amyloid-beta Protein, and Mouse Model of Alzheimer's Disease. Molecules and cells. 2015 Sep;38(9):796-805. PubMed PMID: 26255830. Pubmed Central PMCID: 4588723. 
  10. Lee HJ, Lee YH, Park SK, Kang ES, Kim HJ, Lee YC, et al. Korean red ginseng (Panax ginseng) improves insulin sensitivity and attenuates the development of diabetes in Otsuka Long-Evans Tokushima fatty rats. Metabolism: clinical and experimental. 2009 Aug;58(8):1170-7. PubMed PMID: 19477471
  11. Salvati G, Genovesi G, Marcellini L, Paolini P, De Nuccio I, Pepe M, et al. Effects of Panax Ginseng C.A. Meyer saponins on male fertility. Panminerva medica. 1996 Dec;38(4):249-54. PubMed PMID: 9063034.
Italian
Italian